ASI TV | Supercam ascolta i suoni di Marte
https://www.asitv.it/media/vod/v/6433/video/supercam-ascolta-i-suoni-di-marte


Supercam, la camera a bordo del rover Perseverance, ha trasmesso i primi dati a terra. La camera, progettata dai laboratori di Los Alamos e dal Cnes, è posizionata sull’albero del rover ed è dotata di un sensore visibile e a infrarossi (Visir) e di uno spettrometro, Raman. Visir raccoglie la luce riflessa dal Sole per studiare il contenuto minerale di rocce e sedimenti. Questa tecnica viene completata da Raman, che utilizza un raggio laser verde per fornire informazioni sulla composizione minerale delle rocce. Il 9 marzo il team di Supercam ha rilasciato tre file audio. Il primo, realizzato solo 18 ore dopo l’atterraggio, cattura i primi suoni dell’ambiente marziano, il secondo riproduce i deboli suoni del vento, mentre il terzo ha registrato il suono del laser che colpisce alcune rocce da una distanza di circa tre metri. Alcuni suoni del laser sono leggermente più rumorosi di altri e forniscono informazioni sulla struttura fisica dei bersagli, come la loro durezza. Uno degli obiettivi chiave della missione di Perseverance è l'astrobiologia, che comprende la ricerca di segni di antica vita microbica. Il rover caratterizzerà la geologia del pianeta e il clima passato e aprirà la strada all'esplorazione umana del Pianeta Rosso. Perseverance raccoglierà campioni di materiale in attesa delle successive missioni di sample return di Esa e Nasa che li riporteranno sulla Terra.


ASI Agenzia Spaziale Italiana, 2015