ASI TV | Nato il 4 luglio
https://www.asitv.it/media/vod/v/3994/video/nato-il-4-luglio


Era il 4 luglio di cinque anni fa quando l’esistenza del bosone di Higgs, la cosiddetta “particella di Dio” capace di trasformare l’energia in massa, teorizzata nel 1964 dal fisico teorico Peter Higgs è stata annunciata come dimostrata sperimentalmente al Cern di Ginevra. Dopo cinquanta anni di inseguimenti, grazie al famoso LHC (Large Hadron Collider), il più potente acceleratore di particelle del mondo, nel suo anello sotterraneo di 27 chilometri capace di far scontrare protoni a velocità prossime a quelle della luce, è stato possibile verificarne un'esistenza fino a poco prima puramente teorica. A "fotografare" le sue tracce sono stati due esperimenti situati nei punti di collisione fra i protoni: ATLAS e CMS, guidati dagli italiani Fabiola Gianotti e Guido Tonelli. Secondo la teoria di Higgs , il bosone conferisce a tutte le altre particelle la massa, creando la materia dell'universo fisico che conosciamo. La scoperta dello scienziato è stata premiata nel 2012 con il Nobel per la fisica.


ASI Agenzia Spaziale Italiana, 2015