ASI TV | La febbre dell’asteroide
https://www.asitv.it/media/vod/v/3767/video/la-febbre-dell-asteroide


Asteroide a due passi da noi. Titoli come questo si trovano spesso sui giornali poco prima del passaggio vicino alla Terra dei grandi sassi galattici la cui traiettoria si avvicina al nostro pianeta. Ma in termini astronomici, “vicino” significa spesso qualche milione di chilometri: come 2014 JO25, l’asteroide che ci passerà di fianco il prossimo 19 aprile arrivando, nel suo punto più prossimo, a 1,8 milioni di chilometri di distanza. Un falso pericolo dunque, anche grazie ai metodi sempre più raffinati per controllare la traiettoria di asteroidi sempre più piccoli, con l’obiettivo futuro di intervenire sul loro viaggio galattico e riuscire a deviarli. Eppure la febbre dell’asteroide se possibile aumenta, e la paura un po’ irrazionale che il nostro pianeta sia colpito da un masso proveniente dal cielo non passa. Fortuna che esistono i guardiani del Sistema solare: prima di tutto Giove, gigante gassoso che con il suo campo gravitazionale respinge nello spazio gran parte dei corpi celesti potenzialmente pericolosi. Ma anche Saturno, appena entrato - a seguito di un recente studio - nella squadra speciale dei nostri protettori galattici.


ASI Agenzia Spaziale Italiana, 2015