ASI TV | Effetto fionda per Osiris-Rex
http://www.asitv.it/media/vod/v/4091/video/effetto-fionda-per-osiris-rex


Osiris rex nell’occhio di LBT. Il Large Binicular Telescope ha osservato la sonda mentre si avvicina alla Terra per effettuare la fionda gravitazionale in programma per il 22 settembre, una manovra che la porterà nella giusta traiettoria per l’incontro con l’asteroide Bennu. Le immagini scattate dal grande telescopio binoculare lo scorso 2 settembre, sono state realizzate quando la sonda si trovava a circa 12 milioni di chilometri di distanza dal nostro pianeta e sono le prime ad essere effettuate da Terra dal momento del lancio, avvenuto l’8 settembre 2016. LBT fa parte dell’osservatorio internazionale del monte Graham ed è un progetto che vede presente l’Italia grazie alla partecipazione dell’INAF. Situato a 3200 metri di altezza, è composto da due specchi di 8,4 metri progettati per lavorare in sincrono per fornire una risoluzione equivalente a quella di un telescopio di 22,7 metri. L’incontro con la Terra cambierà il percorso della sonda mettendola in traiettoria con l’asteroide Bennu che verrà raggiunto nel 2019. Una volta raggiunto l’obiettivo, Osiris rex preleverà un campione di materiale dalla superficie dell’asteroide che verrà portato dalla sonda sulla Terra nel 2023.


ASI Agenzia Spaziale Italiana, 2015